Il prato

 

La Masoteca è situata in località Poline, il prato che lo circonda offre uno spettacolo di colori che variano a seconda del periodo in cui si viene a visitarlo. A fine inverno, subito dopo il disgelo della neve appaiono a perdita d’occhio i crocus, di colore bianco e lilla, piccoli e delicati sono loro ad annunciare la fine dell’inverno e l’inizio di un nuovo cilclo di vita.

Con la primavera le primule ed il tarassaco tingono di giallo la distesa erbosa e al contempo il ciliegio in fiore si colora di bianco; man mano che ci si avvicina all’estate la varietà di fiori e colori aumenta a dismisura, regalando sorprese continue. Rare specie protette arricchiscono i nostri prati e possono essere ammirate durante la loro fioritura, tra queste l’orchidea montana, Il giglio selvatico, la genziana blu.

Attraversando a piedi il prato antistante la Masoteca, una passerella in legno di larice e una scaletta in terra battuta agevolano l'accesso alla casa; sul retro del maso, incastonati nelle rocce, tavolini e divanetti naturali creati ad hoc per cenare o sorseggiare un'aperitivo in comodità e relax ascoltando le note di un concerto o di fronte a uno spettacolo.

Poco distante, prima di entrare nel folto del bosco, abbiamo creato l'Angolo dell'orto, un progetto per recuperare gli antichi saperi legati alle piccole coltivazioni locali nel rispetto della natura e della tradizione.